0
  Login

Creare un sito e-commerce è cosa buona e giusta?

Perché creare un sito e-commerce? E’ la domanda che in tanti si ponevano anni fa. Oggi non ha più alcun senso discutere riguardo la necessità di costruire un sito e-commerce, ma ha senso parlare di come sia possibile farlo convertire.
Siamo nel mezzo di una rivoluzione dei contenuti. Campagne sui social, hashtag che sono diventati validi come slogan, e un nuovo follower è qualcosa di estremamente prezioso.
Quasi il 90 per cento delle aziende oggi investe nel marketing di contenuti andando oltre le piazze di vendita tradizionali. Come? Attraverso la pubblicazione di informazioni pertinenti, di idee e di intrattenimento che i rispettivi clienti apprezzeranno sui propri siti web personalizzati.
Un sito e-commerce permette alle aziende di reagire in tempo reale, di fornire una maggiore trasparenza ai clienti, e di rafforzare l’identità del marchio in una frazione di secondo.
Tutto questo, al costo del marketing tradizionale.

  • Come creare un sito e-commerce che possa convertire

    Creare un sito e-commerce è uno dei compiti che Digiting prende in carico per te. Da parte tua occorre un’idea originale che sia in grado di trasmettere il tuo messaggio, la tua filosofia, la storia che c’è dietro i tuoi prodotti.
    Non preoccuparti del mezzo, a quello ci pensiamo noi!
    Grazie a tutta una serie di strumenti professionali utili a indicizzare bene il tuo sito e-commerce, siamo in grado di assicurarti la massima visibilità una volta che il tuo sito web sarà online.
    I nostri esperti di marketing, insieme ai writers ed i progettisti hanno occhio per il web!
    Siamo in grado di catturare l’attenzione del lettore, di creare una linea riconoscibile, di dare voce al vostro brand portando alla luce le soluzioni, le informazioni ed i prodotti che intendete proporre.
    La vostra azienda non sarà più solo il luogo in cui acquistare, ma anche e soprattutto il punto di incontro di un traffico di idee, di contenuti che rendono i vostri clienti fedeli al vostro marchio.